Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Perché ridono le iene?

A chi si domanda cosa diavolo hanno da ridere le iene, ecco la risposta, almeno parziale: la lugubre risata ha un significato, anzi più d'uno. Trasmette una serie di informazioni: il tono rivela l'età dell'animale, il sesso, e la frequenza con cui vengono emessi i suoni identifica il rango all'interno del branco (le Crocuta crocuta sono assai sociali e formano gruppi di 10-90 individui, capitanati dalle femmine).

Iena

A rivelarci quel che si dicono le iene maculate è uno studio pubblicato su Bmc Ecology da Frederic Theunissen dell'Università della California a Berkeley, da Nicolas Mathevon dell'università Jean Monnet di St Etienne (Francia) e da altri ricercatori che hanno esaminato 26 iene maculate tenute in cattività a Berkeley.

Le iene, che hanno una struttura sociale assai complessa, cacciano spesso in gruppo ed emettono una decina di vocalizzi, da ripetuti "whoops", intermezzati da lunghi intervalli, che vengono usati per segnalare che due individui si sono separati, ai "grunts" o più gentili "growls" che sono usati quando membri dello stesso clan si incontrano. 
 
Così, anche se magari non ridono, pure le iene comunicano, come i delfini, come le balene, come i cani della prateria, che hanno un linguaggio elaboratissimo, come gli uccelli, i cui canti hanno vari significati, dalla delimitazione del territorio, al corteggiamento, all'allarme.

Secondo voi tutti i suoni emessi dagli animali hanno un significato? 

Scrivete quel che pensate cliccando qui sotto sulla scritta "commenti".

  • santi lo manto |

    secondo me per che non sano cominicare

  • oscar amalfitano |

    Certo che no!
    Ci sono suoni emessi da certe bestie che non hanno alcun senso.
    Basta guardare il seguente filmato:
    http://blip.tv/file/3422474

  • Silvano Naretto |

    Certo! così come i suoni articolati dall’homo sapiens sapiens. E la risata? per la stessa stessa ragione per cui anche noi ridiamo…

  Post Precedente
Post Successivo